Riepilogo | Motori in CC a spazzole

I motori in corrente continua a spazzole di Dunkermotoren convincono per la coppia di impuntamento ridotta, il design robusto e ridotti momenti di inerzia.

Ognuno dei nostri motori DC a spazzole può operare sia in senso orario che antiorario per quanto concerne il verso di rotazione. La commutazione meccanica tramite un collettore multiparte assicura ai motori una lunga durata di vita.

Troverai un confronto dettagliato dei nostri motori DC a spazzole in termini di taglia, lunghezza, potenza in uscita, tensione, velocità, coppia e i componenti utilizzati, come encoder, freni o riduttori epicicloidali, a pagina 10 del nostro catalogo principale.

La gamma GR/G (motori commutati DC) di Dunkermotoren sono noti per:

  •  Durata di vita più lunga rispetto ai motori commutati di altri costruttori
  •  Coppie residue basse
  •  Elevata efficienza
  •  Elevata accelerazione dinamica
  •  Buone caratteristiche di regolazione
  •  Assenza di manutenzione
  •  Design robusto
  •  Basso momento di inerzia
  •  Capacità di sovraccarico a breve termine estremamente elevata
  •  Protezione superficiale
  •  Minima interferenza elettromagnetica, opzionalmente soppressione dell'interferenza
  •  Protezione fino a IP 65 (GR 42, GR 53, GR 63, GR 63S, GR 80)
  •  Alta qualità grazie alle linee di produzione completamente automatizzate
Tensione applicata 12 / 24 / 40 / 48 / 60 VDC
Potenza nominale 3 - 796 W
Coppia nominale 0,01 - 0,67 Nm
Velocità nominale 2500 - 4000 rpm

The connection resistance results from the nominal voltage/starting current.

Sì, il motore può anche funzionare a diverse tensioni. Per i motori con elettronica integrata, è necessario rispettare i limiti consentiti per i componenti elettronici.

I motori Dunkermotoren sono generalmente progettati per una velocità nominale standard del settore nell'intervallo da 3000 a 4000 1/min. Se un'applicazione lo richiede, la velocità può essere facilmente regolata al punto operativo desiderato selezionando un avvolgimento diverso.

Esempio: Quando si utilizza un motore GR 12 V nominale con una tensione di alimentazione 24 V, la velocità del minimo raddoppia e l'intera caratteristica del motore cambia in parallelo. Ciò si traduce in una potenza permanente notevolmente aumentata del motore.

La potenza nominale P(N) è la potenza di uscita del motore, che può generare in modo permanente, calcolata dalla velocità nominale e dalla coppia nominale. La Dunkermotoren, fa sì che i motori sono sempre misurati secondo EN60034 in condizioni di isolamento termico. I metodi di misurazione per le specifiche dei motori non sono uniformi e talvolta differiscono ampiamente da un fornitore all'altro. Ciò rende difficile confrontare i valori anche in caso di concetti e velocità del motore comparabili.

Scarica Serie GR/G

Combinazioni serie GR/G

Download pdf, 227 KB

Catalogo principale

Download pdf, 38 MB

Manuali

Contattaci!

Hai domande in merito a questo prodotto? Vorresti consigli individuali, o richiedere un'offerta senza impegno? Non esitare a contattarci!

Configurazione & modelli 3D

Puoi configurare i riduttori e gli accessori più adatti all'interno del Configuratore. Qui puoi anche scaricare modelli 3D per i tuoi componenti o per l'unità motorizzata completa.

Termini e CondizioniTutela della PrivacyMappa del SitoInformazioni LegaliLiberatoriaDisiscriversi

© 2022 Dunkermotoren GmbH